• Fabio Salvati

PRESTAZIONE OCCASIONALE

Scritto e diretto da Francesco Brandi


L'ossessione dell'orologio biologico che per una single quarantenne batte inesorabile il tempo della maternità è alla base della divertente pièce Prestazione occasionale, che ha debuttato ieri sera al Teatro de’ Servi, dove rimarrà in scena fino al 29 gennaio.

La protagonista – interpretata da una bravissima Antonella Questa - convoca con un pretesto i suoi tre migliori amici di sempre offrendosi a ciascuno di loro (in quella stessa serata, per lei di picco ovulatorio) per una prestazione sessuale finalizzata all’inseminazione.

La proposta suscita nei tre amici un'ondata di perplessità, imbarazzi e riflessioni, animando un intelligente e divertente incrocio di reazioni. Il tema è trattato con spigliatezza ed elegante realismo, senza mai scivolare nella corrività, a portata di mano, dato l'argomento.

Il merito principale alla scrittura e all’allestimento di un copione che nasce da un’idea facile ma originale, ma anche alle efficaci interpretazioni di tutti gli attori (oltre alla già ricordata protagonista femminile Massimo Brizi, Corrado Giannetti e Federico Vanni nei ruoli maschili) capaci di disegnare un insieme credibile e assolutamente godibile.

In scena fino al 29 gennaio



Associazione culturale L'Albero della neve Roma

Design by Veronica Matrisciano - 2017/2020

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Nero Twitter Icon

O SCRIVICI